You are here
Home > Magazine > Tra Follia e Determinazione – Intervista a Jokey

Tra Follia e Determinazione – Intervista a Jokey

Intervista Jokey

Tra Follia e Determinazione – Intervista a Jokey

La carriera di una pro-wrestler che si divide tra estero ed Italia.

Abbiamo avuto il grande piacere di poter intervistare l’atleta, a nostro avviso, più particolare sul panorama femminile del wrestling italiano. La prima volta che l’abbiamo vista lottare sul ring, durante il live show di Cartoomics 2017, ne siamo subito rimasti colpiti (anche perché stava affrontando una professionista del calibro di Queen Maya senza alcun timore).

Grazie alla sua disponibilità, siamo riusciti a realizzare l’intervista che andrete di seguito a leggere.

ITAwrestling: Un saluto a tutti gli amici di ITAwrestling. Oggi siamo in compagnia di Jokey, atleta affermata nel mondo del pro wrestling italiano ed estero. Prima di tutto ti ringraziamo Jokey per la disponibilità. E’ un piacere per noi poterti fare delle domande dirette.

Jokey: Il piacere è tutto mio Omar, grazie a voi per questa intervista.

ITAwrestling: Cominciamo subito con una domanda di rito Jokey … cosa ti ha spinto ad intraprendere la carriera da wrestler ?

Jokey: Fin da bambina sono sempre stata appassionata al mondo del wrestling. Mi ricordo che da piccina, all’ora di cena, guardavo sempre le superstars della WWE con il mio papà e mio fratello. Collezionavo album di figurine e riviste di ogni genere. Crescendo, ho incontrato Jester ed ho scoperto la realtá italiana della Italian Championship Wrestling. É stata proprio la mia pazza metà a portarmi al mio primo allenamento e, dopo aver conosciuto la famiglia ICW, non me ne sono più voluta andare!

Jokey Bellatrix
Nella foto, in alto: Jokey debutta nel circuito WAW Bellatrix Female Warriors, a Norwich

ITAwrestling: Da dove e come nasce la scelta del tuo personaggio ?

Jokey: Jokey nasce in simbiosi con Jester. Siamo sempre stati una coppia, sia fuori che sul ring. Entrambi i nostri personaggi prendono ispirazione dalla realtà del circo itinerante o, ancora meglio, dal cosidetto “Cirque Du Freak”, con un approccio più gotico e vagamente inquietante (nemmeno troppo vagamente, ad essere sincera ahah). Jokey, in particolare, è una donna che nel cuore nasconde un’eterna bambina, a cui piace scherzare ed ironizzare sui propri avversari ma che, al tempo stesso, sa sfruttare la sua agilità e la sua aggressività a proprio vantaggio. Di certo non le manca quella vena folle e un po’ “creepy” che è anche il suo marchio di fabbrica.

ITAwrestling: Agli esordi, non ti sei mai trovata a disagio nei live show di fronte al pubblico ?

Jokey: Un po’ di agitazione c’è ancora oggi prima di ogni match e penso sia qualcosa di assolutamente normale. Qualsiasi atleta desidera sempre dare il massimo in ogni sua performance ed è ben conscia delle aspettative del pubblico. Di conseguenza, l’adrenalina è sempre a livelli altissimi. L’esperienza, tuttavia, insegna a canalizzare l’ansia da prestazione in determinazione e passione, che, uniti a un po’ di sana tecnica, sono 2 degli ingredienti essenziali per un buon match di wrestling.

jokey glasgow
Nella foto, in alto: Jokey al suo debutto in Glasgow Pro Wrestling Asylum, federazione scozzese dove lotta e si allena da un anno

ITAwrestling: C’è una wrestler, attuale oppure del passato, alla quale ti ispiri o fai riferimento ?

Jokey: Non ho mai avuto un unico punto di riferimento. Wrestler preferiti sì, certo. Posso dirti che ogni atleta con cui ho il piacere di confrontarmi, in allenamento o in un incontro, è sempre una grande fonte di ispirazione. Il bello di questo sport è che non si smette mai di imparare.

jokey leon
Nella foto, in alto: Jokey attende l’arrivo sul ring del suo amato Jester. Alle sue spalle, Leon, uno degli atleti più temibili della BWT, loro avversario della serata

ITAwrestling: Come valuti le capacità di Jester sul ring ? Se ti trovassi di fronte a lui, cosa gli diresti ?

Jokey: Jester è un atleta davvero incredibile, adoro la sua intensità ed il suo carisma e da lui imparo sempre tanto. I suoi feedback sono i migliori, perché non si trattiene e si rapporta a me con grande sincerità e obiettività. Del resto, vuole solo vedermi migliorare. Sogno da tanto, tanto tempo di trovarmi di fronte a lui sul ring e se mai questo sogno dovesse realizzarsi, beh, sarei pronta a dargli una bella lezione!

jokey Jester
Nella foto, in alto: Jokey e il suo compagno, Jester, il Clown Paxxo, il wrestler con il quale é legata tanto nella vita, quanto sul ring

ITAwrestling: Ti senti all’altezza per poter guadagnare, in tempi brevi, un titolo importante ?

Jokey: Sono quasi 4 anni che mi alleno duramente per poter raggiungere un obiettivo di tale importanza e, ve lo assicuro, ce la farò. Ho superato ostacoli ed infortuni non da poco in questi anni, ma la passione e la forza di volontà mi hanno sempre spinta a rialzarmi e a combattere. Una guerriera non si arrende di fronte a nulla!

ITAwrestling: Cosa ti senti di consigliare a chi vuole iniziare un percorso sportivo nell’ambito del wrestling ?

Jokey: Direi che lo “starter pack” di ogni ragazzo o ragazza che decide di iniziare questa disciplina dovrebbe essere composto da 3 elementi iniziali: umiltà, determinazione e preparazione atletica. Il wrestling non è solo intrattenimento ed acrobazie sul ring, ma è sacrificio ed impegno costante. Richiede, a chi lo pratica, una cura particolare del proprio corpo e della propria dieta quotidiana, ma anche fantasia ed intraprendenza. Avere un background sportivo di qualche tipo aiuta molto. Il wrestling, infatti, non si limita ai soli allenamenti sul ring e allo sviluppo della tecnica. Ci vuole un costante lavoro in palestra per migliorare forza e resistenza fisica. Richiede molto tempo e tanta dedizione. Per cui, se avete passione, se siete perseveranti e pazienti, sono la prima ad incoraggiarvi nell’intraprendere questo percorso. E, mi raccomando, orecchie sempre aperte e testa bassa. Dai vostri compagni e, soprattutto, dai vostri maestri avrete sempre molto da imparare!

ITAwrestling: Ti ringraziamo molto per la disponibilità e ti lasciamo ai tuoi impegni. Ancora grazie da ITAwrestling.

Jokey: Grazie mille a tutti voi ed ai fan di ITAwrestling! È stato un vero piacere. Se vi va, passatemi a salutare su Facebook e mettete un bel like alla mia pagina Jokey 🙂 Un abbraccio straPAXXO dalla vostra J!

The following two tabs change content below.

Omar Ronzio

Fondatore ed amministratore del blog sportivo ITAwrestling dal gennaio 2017 ed appassionato di wrestling e fitness. Dopo più di 10 anni nella pallacanestro non professionistica consegue il diploma di "Istruttore Di Fitness e Body Building", riconosciuto dal C.O.N.I., nel febbraio del 2006. Metto a disposizione di questo sport le mie competenze da atleta e blogger sportivo in modo da poter dare maggiore voce al wrestling italiano.
Omar Ronzio
Fondatore ed amministratore del blog sportivo ITAwrestling dal gennaio 2017 ed appassionato di wrestling e fitness. Dopo più di 10 anni nella pallacanestro non professionistica consegue il diploma di "Istruttore Di Fitness e Body Building", riconosciuto dal C.O.N.I., nel febbraio del 2006. Metto a disposizione di questo sport le mie competenze da atleta e blogger sportivo in modo da poter dare maggiore voce al wrestling italiano.

Lascia un commento

*

Top