You are here
Home > Risultati > Risultati di ICW Wrestling “ICW Scontro Finale 2017”

Risultati di ICW Wrestling “ICW Scontro Finale 2017”

ICW Scontro Finale 2017

Risultati di ICW Wrestling “ICW Scontro Finale 2017”

Il Grande Evento della Italian Championship Wrestling tenutosi sabato 20 maggio a Pontoglio (Brescia).

– Campionato Italiano di Coppia: Gli URBAN GUERRILLA (“L’Anima della Rivolta” RIOT & “Il Braccio Armato della Rivoluzione” TONY CALLAGHAN) sconfiggono I TITANI (“Il Guerriero Longobardo” GORAN IL BARBARO & “La Montagna che Cammina” TAURUS), approfittando di un errore di Goran che colpisce erroneamente con L’Ariete il suo compagno di tag team.

Il presentatore della serata ricorda il Main Event della serata: un Match della Scala a 6 uomini valevole per il Titolo Interregionale. Non essendo ancora rientrata in possesso del Titolo originale, trafugato da Miroslav Mijatovic, la Federazione ha deciso di mettere in palio stasera una Cintura sostitutiva che identificherà temporaneamente il Campione ufficialmente riconosciuto dalla ICW. Salgono sul ring a uno a uno i contendenti, ai quali si aggiunge a sorpresa anche La Lama dei Balcani. Dopo una accesa discussione su chi uscirá questa sera con l’oro stretto alla vita, il Campione e tutti gli sfidanti finiscono per colpirsi a vicenda, scatenando una rissa furibonda che viene sedata a stento dagli addetti alla sicurezza.

– “Il Corsaro Sanguinario” RICK BARBABIONDA (accompagnato dal “Pirata Maledetto” DOBLONE) sconfigge GRAVITY (accompagnato da AKIRA) grazie a un intervento del suo capitano, che distraendo l’arbitro permette al suo pupillo di colpire Gravity con un colpo basso. Un Samoan Driver più tardi, e Barbabionda si qualifica come sesto e ultimo partecipante per il Match della Scala.

Tuttavia, subito dopo l’incontro, un Akira esasperato per i continui furti del duo piratesco chiede al Pirata Maledetto di rimettere in palio durante il loro match un posto per Gravity nel Main Event. Doblone accetta, a patto che, nel caso dovesse vincere lui, entrambi i Ragazzi Prodigio entrino a forza nella Ciurma!

– AKIRA sconfigge “Il Pirata Maledetto” DOBLONE, sfruttando un intervento errato di Barbabionda, ribaltando uno schienamento illegale dello stesso Doblone. Grazie a questa vittoria, sarà Gravity il sesto e ultimo partecipante al Main Event della serata.

– Campionato Italiano dei Pesi Leggeri: Best 2 out of 3 Falls Match: In un match al meglio delle tre cadute, “La Rockstar del Ring” TENACIOUS DALLA sconfigge il suo acerrimo rivale, “Il Malefico Matematico” MAX PEACH, con una variante dal paletto del Dallaminator. Il Tenace mantiene così il Titolo Italiano dei Pesi Leggeri e pone quella che sembra essere la parola fine alla sua rivalità con l’inventore del Teorema di Peach. Ma sarà realmente così?

– “Il Sergente di Ferro” LEON, “L’Anima Spezzata” OMBRA & CRONIC (che sostituiva Mr. Excellent) sconfiggono “Musica Maestro” GABRIEL BACH, ALOHA BAZ & TRAVIS quando Cronic schiena Travis con una devastante variante della Powerslam.

– Campionato Interregionale: Match della Scala: “Il Goleador” NICK LENDERS si aggiudica il Match della Scala, confermandosi così Campione Interregionale, trionfando su “La Lama dei Balcani” MIROSLAV MIJATOVIC, “Il Mezzo Demone” NEMESI, “Il Guardiano della Notte” GARGOYLE, “La Stella del Sabato Sera” ANDY MANERO e “Il Dominatore dell’Aria” GRAVITY, in un Main Event incredibile e ad alto tasso di pericolosità, in cui è successo di tutto. Poco prima della conclusione del match, Gravity è stato tolto di mezzo da un’aggressione della Ciurma, proprio quando il Dominatore dell’Aria si trovava a un soffio dal raggiungere la Cintura. E’ da segnalare purtroppo anche l’infortunio riportato da Andy Manero subendo una Demon Cutter dalla cima della scala, a opera del vecchio rivale Nemesi. La caduta ha causato una frattura scomposta al braccio della Stella del Sabato Sera, che stando ai pareri dei medici potrebbe segnare l’epilogo definitivo della sua carriera.

La vittoria del Goleador, acclamata a gran voce dal pubblico presente, ha incoronato una serata epica, ricca di grandiosi match e colpi di scena che non hanno deluso le aspettative dei Tifosi Tricolori presenti. Ma la ICW come ormai ben sapete non si ferma mai, e vi aspetta già sabato 4 giugno a Valera Fratta (Lodi), con ICW Generation 2, il prossimo imperdibile Evento della Federazione Italiana di Wrestling.

(fonte ICW Wrestling)

Omar Ronzio

Fondatore ed amministratore del blog sportivo ITAwrestling dal gennaio 2017 ed appassionato di wrestling e fitness. Dopo più di 10 anni nella pallacanestro non professionistica consegue il diploma di “Istruttore Di Fitness e Body Building”, riconosciuto dal C.O.N.I., nel febbraio del 2006. Metto a disposizione di questo sport le mie competenze da atleta e blogger sportivo in modo da poter dare maggiore voce al wrestling italiano.

Lascia un commento

*

Top