You are here
Home > Magazine > ITAwrestling presente al live show TCW “Scalata Per La Gloria”

ITAwrestling presente al live show TCW “Scalata Per La Gloria”

ITAwrestling presente al live show TCW “Scalata Per La Gloria”

La nostra recensione, a luci spente, al termine dell’evento Scalata Per La Gloria.

Rozzano, Domenica 12 febbraio 2017, ore 17:40

La Redazione di ITAwrestling, dopo essere stata preventivamente invitata dalla TCW, si presenta all’Helion Club in Via Sesia 10 a Rozzano (MI) per assistere al live show Scalata Per La Gloria.

LOCATION E STRUTTURA voto 7/10

L’Helion Club (ribattezzato per l’occasione TCW Arena) è facilmente raggiungibile anche da fuori Milano in quanto si trova a pochi km dall’uscita di Rozzano sulla tangenziale ovest milanese.
Una volta giunti al Club è molto agevole trovare parcheggio per l’auto in quanto ci si trova in una zona industriale nel week end e di conseguenza poco battuta.
Appena varcata la soglia di ingresso ci si imbatte nel ring, a nostro avviso di buona qualità, con la possibilità di poter scegliere un posto a sedere frontalmente, oppure lateralmente rispetto al quadrato. Presente anche una piccola zona bar dove reperire bevande e patatine per i più piccoli (comprese nel prezzo popolare con la formula “con consumazione”).
Musica, luci ed effetti, a corredo dell’evento, assolutamente di qualità.

Da migliorare, a nostro giudizio, lo stato dei servizi igienici messi a disposizione degli spettatori.

ACCOGLIENZA voto 10/10

La Total Combat Wrestling ci ha riservato dei posti in prima fila e non è stato per nulla complicato farci riconoscere all’ingresso. Sin da subito abbiamo percepito cordialità ed un buon livello di organizzazione.

EVENTO voto 9/10

L’evento “Scalata Per La Gloria”, per tutta la sua durata, non è mai risultato scontato e monotono. Gli atleti sul ring hanno mostrato al pubblico un buon bagaglio tecnico ed una buona dose di preparazione atletica (in particolare Saetta Nera e Fenice Rossa durante gli scambi rapidi). La fisicità di Turbo, veramente di qualità, ci ha molto colpito come l’imponenza e le spiccate doti da performer mostrate da Jacob con la sua Camilla.

Il main event Scandalo vs Il Marchese ha sicuramente brillato per quanto riguarda il profilo tecnico e per l’emozione che ha scatenato Scandalo tra il pubblico, sopratutto tra i più piccoli che ci circondavano, strappando il titolo da Campione al Marchese.

Ottima la scelta dell’incursione finale, per rovinare i festeggiamenti di Scandalo, da parte di un Darkness II in camicia bianca ed una inquietante maschera con cresta di color viola.

L’arbitro ha condotto tutto l’evento con maestria, mostrando la piena padronanza del quadrato e senza mai farsi mettere i piedi in testa dall’adrenalina accumulata dai wrestlers minuto dopo minuto. Giudizio che può essere esteso anche al ring announcer, sempre in grado di aggiungere patos al live show durante le presentazioni e negli intermezzi.

VOTO GLOBALE secondo ITAwrestling 8,5/10

Ulteriori foto scattate all’evento disponibili tramite il nostro canale su Instagram.

Omar Ronzio
Fondatore ed amministratore del blog sportivo ITAwrestling dal gennaio 2017 ed appassionato di wrestling e fitness. Dopo più di 10 anni nella pallacanestro non professionistica consegue il diploma di "Istruttore Di Fitness e Body Building", riconosciuto dal C.O.N.I., nel febbraio del 2006. Metto a disposizione di questo sport le mie competenze da atleta e blogger sportivo in modo da poter dare maggiore voce al wrestling italiano.

Lascia un commento

*

Top