You are here
Home > Risultati > Risultati Evento PWE “PWE Fight 2”

Risultati Evento PWE “PWE Fight 2”

PWE Evento

PWE FIGHT Tapings 05/02/2017

Report Evento PWE Fight 2

Dettaglio PWE Fight 2

Chris Steel ha una discussione con il General Manager PWE, Nick Slogger, che gli comunica che il suo avversario per il Campionato Nazionale PWE sarà Max Peach.

Chris Steel ha un duro faccia a faccia con Max Peach nel backstage: il loro match promette scintille.

Chris Steel batte Max Peach e difende il Campionato Nazionale PWE.

Vengono asssegnati i PWE/CSEN Awards 2017 durante PWE Fight 2.

Nell’elenco di seguito le categorie premiate:

– Rivalità dell’anno: Power Wrestling Entertainment vs WIVA Wrestling
– Giovane rivelazione dell’anno: Koba
– Tag Team dell’anno: The Roman Dynasty (Flavio Augusto & Dave Blasco)
– Match dell’anno: Marty Scurll vs Zack Gibson (From The Ashes 2016)
– Wrestler dell’anno: Joe E. Legend

Il Boia è nel backstage pronto per il prossimo match e dimostra tutta la sua follia distruttiva.

Kratos, suo avversario designato, è terrorizzato dal doverlo affrontare.

Il Boia batte Kratos in un match durato appena una manciata di secondi.

Nick Slogger è nel backstage con Koba a dargli coraggio per il suo prossimo match.

Nick Slogger si confronta con JK nel backstage e gli dice che dovrà fare tutto ciò che lui vuole per guadagnarsi un contratto in PWE.

Koba batte Alex Harley e JK in un Triple Threat Match per i titoli del Nord e del Sud Italia. Nel finale JK si allea con Koba e gli concede la vittoria su Harley entrando ufficialmente nei Bad People.

I Power Of Justice (Rocky “The Fighter” Laurita & Mr. Mastodont) e la Roman Dynasty (Flavio Augusto & Dave Blasco) si confrontano nel backstage con Nick Slogger. Viene sancito un match per i Campionati di Coppia PWE.

Prima del match la Roman Dynasty si confronta duramente sul ring con i Bad People al completo. Ristabilita la calma, si procede con il match.

I Power Of Justice battono i Roman Dynasty difendendo i titoli di coppia PWE con pinfall di Mastodont su Dave Blasco dopo una cinturata non ravvisata dall’arbitro.

Si procede con l’Italian Rumble 2017. Viene spiegato che Bako, vincitore della scorsa edizione, decorso un anno dalla sua vittoria, ha deciso di rinunciare alla sua title shot.

Chris Steel vince l’Italian Rumble guadagnandosi la possibilità di poter affrontare qualsiasi campione PWE, in qualsiasi momento, per un anno intero. Al match hanno preso parte 14 partecipanti. Nel finale restano sul ring Flavio Augusto, Dave Blasco e Chris Steel. I tre wrestlers della Roman Dynasty festeggiano sul ring ma, improvvisamente, Steel elimina Blasco. Flavio Augusto non fa in tempo a chiedere spiegazioni al suo compagno di stable perché, in pochi istanti, subisce la stessa sorte venendo eliminato anch’egli da Steel. I due non si capacitano del comportamento del loro alleato, ma Steel gli urla che il match era “ognuno per sé stesso” terminando la serata fra il tripudio del pubblico.

Nel match in questione hanno fatto il loro debutto in-ring due giovani prospetti della Pro Wrestling Basilicata: Max Maybeth e Danny The King.

(fonte logo e contenuti Power Wrestling Entertainment)

Omar Ronzio
Fondatore ed amministratore del blog sportivo ITAwrestling dal gennaio 2017 ed appassionato di wrestling e fitness. Dopo più di 10 anni nella pallacanestro non professionistica consegue il diploma di "Istruttore Di Fitness e Body Building", riconosciuto dal C.O.N.I., nel febbraio del 2006. Metto a disposizione di questo sport le mie competenze da atleta e blogger sportivo in modo da poter dare maggiore voce al wrestling italiano.

Lascia un commento

*

Top